Artrosi articolare

trattamento di una gamba con artrosi dell'articolazione

La convinzione diffusa che solo gli anziani siano soggetti all'artrosi delle articolazioni è fondamentalmente errata. Questa malattia ha un'eziologia diversa e può colpire persone di qualsiasi età, sesso e professione.

Tra le ragioni che contribuiscono allo sviluppo dell'artrosi delle articolazioni, si possono distinguere le seguenti:

  • artrosi primaria (indebolimento congenito della cartilagine articolare);
  • attività professionale (fare sport, ballare, duro lavoro fisico);
  • malattie che causano disturbi metabolici;
  • obesità;
  • deformazione meccanica delle articolazioni (indossare scarpe strette o non calzate correttamente);
  • predisposizione genetica.

Questa malattia è caratterizzata da un assottigliamento critico della cartilagine articolare e dalla deformazione dell'articolazione stessa, che provoca un forte dolore al paziente e riduce significativamente l'attività motoria. Secondo l'OMS, l'artrosi è una delle principali cause di disabilità e disabilità in tutto il mondo.

Sintomi e complicanze dell'artrosi

L'artrosi può colpire sia le articolazioni grandi (ginocchio, anca, gomito, ecc. ), sia quelle piccole: articolazioni delle mani, delle dita, dei piedi Nella fase iniziale della malattia compaiono dolori dolorosi all'articolazione, che diventano sempre più gravi man mano che la malattia progredisce. Quando si estende e si flette l'articolazione, si può sentire uno scricchiolio e i movimenti diventano difficili. L'artrosi progressiva provoca l'allargamento dell'articolazione e l'area circostante l'articolazione interessata diventa eccessivamente sensibile al tatto, al freddo e al calore.

Oltre al forte dolore e alla deformazione dell'articolazione, che porta a difetti estetici, l'artrosi delle articolazioni senza trattamento provoca gravi complicazioni. Il ritardo nel trattamento è irto dello sviluppo di tali malattie:

  • periartrite (infiammazione acuta dei tessuti che circondano l'articolazione malata);
  • sinovite (infiammazione della membrana articolare);
  • coxartrosi (danno irreversibile all'articolazione dell'anca).

Le complicanze dell'artrosi dell'articolazione, a loro volta, portano alla completa immobilità dell'articolazione, che può diventare la fase iniziale di una grave disabilità.

Trattamento dell'artrosi delle articolazioni

I seguenti metodi sono utilizzati nel trattamento dell'artrosi:

  • medicinale;
  • fisioterapia;
  • chirurgico.

Con il metodo farmacologico, il trattamento dell'artrosi mira a migliorare la nutrizione della cartilagine e ad alleviare la sindrome del dolore (l'introduzione di speciali gel nutritivi nella regione periarticolare e l'assunzione aggiuntiva di farmaci antinfiammatori non steroidei, gottosi e omeopatici droghe).

Il metodo di fisioterapia mira a migliorare l'afflusso di sangue all'articolazione e la sua mobilità, oltre a migliorare l'effetto della terapia farmacologica. L'elenco degli agenti fisioterapici comprende:

  • Terapia ad ultrasuoni;
  • riflessologia;
  • fangoterapia;
  • bagni di radon e idrogeno solforato;
  • terapia del polso;
  • magnetoterapia;
  • laserterapia, ecc.

Il metodo chirurgico di trattamento mira a rimuovere le formazioni ossee, che hanno portato all'artrosi delle articolazioni e alla normalizzazione delle dimensioni dell'articolazione. Questo metodo viene utilizzato solo in combinazione con il trattamento farmacologico e la fisioterapia, poiché il compito del medico è eliminare la causa stessa dell'artrosi e ridurre il rischio di recidiva.

La base diagnostica e terapeutica della clinica fornisce una determinazione accurata delle cause dello sviluppo dell'artrosi delle articolazioni, il grado di danno articolare e garantisce anche la selezione del piano di trattamento ottimale per ciascun paziente su base individuale. L'hardware della clinica consente l'uso delle più moderne tecnologie per il trattamento dell'artrosi, finalizzate allo smaltimento più rapido ed efficace di questa malattia.